Italiano
English

La Nazione Viareggio - Bagni & Restauri

03/04/2009

Il Sodini scommette sulla bioedilizia
Solo legno, luce e acqua calda autoprodotta

BASTA DIRE << bioarchitettura>> che la crisi appare come una nube passeggera invece della bestia nera, la scimmia, che ci sta attaccata sulla schiena.

HANNO IL SAPORE della scommessa casa di guardianaggio e cabine in costruzione al bagno Sodini di Lido.

Tutto di legno come le case nordeuropee. Tutto esclusivamente secondo i più moderni dettami della bioarchitettura. L'obiettivo è di aprirlo in estate in totale autonomia per quanto riguarda l'acqua calda per tutto lo stabilimento e, prima dell'inverno anche produttore di elettricità. <>. Anche quelle in legno. Per noi toscani così tradizionalmente e storicamente ancorati all'idea <> della pietra, pensare a case interamente fatte di legno ci fa venire la pelle d'oca. Eppure, sono molto più sicure perfino del cemento. <>. Una coibentazione totale, da <>.

È QUANTO sperano di poter constatare a fine stagione i titolari del bagno Sodini. Il primo in Versilia costruito appunto completamento coi sistemi di bioedilizia. << Abbiamo cercato una soluzione che consentisse il massimo confort e al tempo stesso rispettasse la normativa demaniale che prevede, sulle aree di sua competenza, manufatti removibili>>, spiega Francesco Garuglieri, probabilmente il più giovane della nota famiglia di architetti e figlio del proprietario del bagno di Lido. << In teoria potrebbe essere spostata altrove perché i pannelli, in laminare di legno coibentati con lana di pecora e lana di legno, sono imbullonati. Non ci sono praticamente parti in muratura>>. Ma soprattutto una struttura del genere oltre a garantire maggior salubrità (meno polveri, assenza di muffe) assicura la metà della dispersione di un edificio costruito coi metodi classici. L'acqua per tutto lo stabilimento sarà riscaldata coi pannelli solari, mentre prima dell'inverno i titolari pensano di campo fotovoltaico per assicurarsi l'autonomia anche a livello di elettricità. <>.

R.Batt.

© 2019 Arredoline Costruzioni Srl, Loc. Palazzetto, 4 - 52011 Bibbiena (AR) - - Partita Iva 02035630512 Codice Fiscale 02035630512
info@arlgroup.it - Telefono (+39) 0575.595373 - Fax (+39) 0575.595299
Powered by Mediasky

Follow us on Facebook Follow us on Instagram Follow us on Youtube Follow us on Linkedin