Italiano
English

La Nazione Arezzo

30/04/2011

GREEN ECONOMY Arezzo
Le nuove frontiere delle costruzioni e i primati aretini

CON IL TERMINE bioedilizia si indica l'edilizia sostenibile, quella che ha a cuore l'ambiente.
Dopo decenni di urbanizzazione selvaggia, sia per la quantità di palazzi che per la qualità dei materiali impiegati (basti pensare all'emergenza amianto), oggi si torna a pensare a un'edilizia che non stravolge l'ambiente e che non sia dannosa per la salute dell'uomo. Non solo, architetti e geometri nel momento di progettare pensano sempre più spesso a case o strutture che oltre ad essere affidabili e durature dimostrino efficienza energetica. Perché una "casa bio" rispetta la natura anche permettendo un risparmio energetico.

Nell'aretino di aziende che si occupano di bioedilizia ce ne sono molte. E aretina, o meglio casentinese, è anche l'azienda che ha costruito il primo bio-village del centro Italia. Si tratta di un villaggio realizzato sulla costa toscana. Dal cuore del Parco delle Foreste Casentinesi L'azienda Arredoline Costruzioni Srl ha "esportato" un progetto di particolare interesse. Il villaggio infatti è costituito da 50 edifici e sarà completato entro quest'anno. Gli edifici sono rifiniti esternamente con intonaco posato su un cappotto in sughero: offrono cos' caratteristiche termiche ed acustiche di eccellenza. Con un particolare sistema di ventilazione naturale dell'involucro edilizio, sono stati ottenuti ottimi livelli di regolazione termica e comfort ambientale. Non solo, le coperture saranno adibite alla funzione di terrazzo giardino, oltre che al contenimento dei pannelli solari deputati all'integrazione del sistema di riscaldamento.

Un progetto che ha già attirato l'attenzione di molti specialisti del settore e che è già oggetto di studi. Un prototipo è stato presentato alla fiera Host di Milano, il Salone Internazionale dell'Ospitalità Professionale, ed ha ottenuto un ampio consenso. È uno dei tanti progetti dell'azienda casentinese che rappresenta una tra le più apprezzate realtà industriali del centro Italia per la costruzione di strutture in legno e derivati. Un esempio di come negli ultimi anni siano stati fatti passi da gigante sul fronte della bioedilizia, e su come la riscoperta di materiali e tecniche di costruzione tradizionali permettano un ritorno al rispetto dell'ambiente circostante.

© 2019 Arredoline Costruzioni Srl, Loc. Palazzetto, 4 - 52011 Bibbiena (AR) - - Partita Iva 02035630512 Codice Fiscale 02035630512
info@arlgroup.it - Telefono (+39) 0575.595373 - Fax (+39) 0575.595299
Powered by Mediasky

Follow us on Facebook Follow us on Instagram Follow us on Youtube Follow us on Linkedin