Italiano
English

Arezzo Notizie

17/04/2018

Azienda aretina costruisce due piani con struttura in legno sopra un Euronics: l'innovativo progetto all'Elba

Si è conclusa domenica 15 aprile 2018 la manifestazione fieristica Klimahouse toscana, l’evento di livello nazionale, si è svolto al Nelson Mandela Forum di Firenze ed ha costituito una vera e propria vetrina delle più importanti novità tecniche e...

i è conclusa domenica 15 aprile 2018 la manifestazione fieristica Klimahouse toscana, l’evento di livello nazionale, si è svolto al Nelson Mandela Forum di Firenze ed ha costituito una vera e propria vetrina delle più importanti novità tecniche e delle migliori tecnologie per la costruzione ex novo, ristrutturazione e sopraelevazione di edifici; con particolare attenzione ai temi del rispetto della natura, del risparmio energetico, del maggior comfort e della affidabilità strutturale. Circa 100 aziende hanno dato vita ad un ricco programma di eventi formativi e informativi con convegni specializzati, presentazioni, workshop e mostre. Tra queste la Arl Arredoline di Bibbiena.

Come era È in questo ambito che, nella sala workshop "Green Hub", ha avuto luogo la presentazione "Piantiamo il seme dell’ architettura che verrà", nel corso della quale è stato illustrato un interessante e innovativo progetto di sopraelevazione con struttura in legno di cui Arl Arredoline Costruzioni srl di Bibbiena ha curato la progettazione strutturale di adeguamento sismico e sopraelevazione e l’intera realizzazione dell’intervento.

Durante le giornate fieristiche è stato proiettato su un grande schermo un timelapse relativo a tutte le fasi di lavorazione inerenti a questa particolare esperienza. Si tratta di un intervento in corso a Portoferraio, nell'isola d'Elba. I professionisti intervenuti al convegno e il pubblico presente all’evento hanno così avuto la possibilità di approfondire le caratteristiche di questo approccio totalmente innovativo verso le tematiche della ristrutturazione e riqualificazione del patrimonio edilizio, verificando sui progetti e sulle immagini la sostenibilità pressoché totale di simili interventi.

Come sarà Per il raggiungimento di questo risultato, oltre all’uso del legno lamellare come elemento strutturale, è stato determinante l’approccio progettuale e la capacità realizzativa dell’azienda aretina, sono infatti di Arl Arredoline Costruzioni srl i progetti strutturali e le procedure costruttive interamente innovative ed esclusivamente dedicate alla realizzazione di questo particolare progetto che vede realizzati sopra un edificio già esistente e sismicamente inefficiente, ben 2 piani ospitanti 14 appartamenti per una superficie complessiva di 2.400 mq tutti caratterizzati da prestazioni energetiche in categoria nZEB (Nearly Zero Energy Building, normativa obbligatoria a partire dal 2021). La realizzazione associa all’elevato pregio la completa mancanza di invasività verso l’attività del sottostante negozio Euronics che, senza soluzione di continuità, ha operato durante tutti le fasi di lavorazione. Il risultato conseguito ci consegna una moderna realtà edilizia, univoca nell’aspetto ed omogenea nella struttura, adeguata sismicamente ed energeticamente.

Rileviamo - spiegano dalla Arl Arredoline Costruzioni srl - spiegano in questa esperienza il paradigma di una nuova stagione per il comparto edile, per l’avvento della quale è insufficiente la sola sostenibilità dei materiali, ma diviene irrinunciabile una nuova e diversa modalità del progettare e del costruire. Ci piace sottolineare ancora una volta la forza e la vitalità delle aziende del territorio aretino, capaci di competere e di imporsi per qualità e versatilità anche in settori apparentemente vocati a realtà imprenditoriali e territoriali lontane dalla nostra regione.

© 2019 Arredoline Costruzioni Srl, Loc. Palazzetto, 4 - 52011 Bibbiena (AR) - - Partita Iva 02035630512 Codice Fiscale 02035630512
info@arlgroup.it - Telefono (+39) 0575.595373 - Fax (+39) 0575.595299
Powered by Mediasky

Share this on Twitter Share this on Facebook Share this on Google Plus Share this on Linkedin